Condividi

Christian Corona PITT. MATERICO

Per lui la pittura astratta e materica sono da considerarsi come processi alchemici e la conoscenza passa attraverso varie fasi che dal buio portano verso la luce, dal nero al colore, dalla materia grezza alle superfici lucide. Dal vortice alloa spirale fino al cerchio perfetto

Corona , è’ stato allievo dello scultore Arnaldo Pomodoro, lavorando con lui a progetti artistici e progetti scenografici. Ha svolto lavori di illustrazione e allestimenti per note agenzie pubblicitarie, ha seguito l’immagine della Fondazione d’arte contemporanea “Luciana Matalon”. Tra i lavori piu’ importanti come scenografo Sono da menzionare Per la “Mattell Italia” Lo stand di “Barbie” a Gardaland . Per la Paramount la ricostruzione delle scene ispirate al film “la guerra dei mondi” di Steven Spielberg in occasione dell’uscita del film nelle sale italiane. Per la mostra a palazzo dei mercanti Su Altiero Spinelli la ricostruzione dell’allegoria della caduta del muro di Berlino. Le varie esperienze nel mondo dell’illustrazione e soprattutto della scenografia gli hanno dato modo di diversificare molto le tecniche pittoriche e soprattutto a un’ottima conoscenza di molteplici materiali con i quali, dopo una lunga esperienza nella pittura figurativa, lo hanno spinto verso la ricerca di un metodo espressivo piu’ informale e piu’ libero ma non scevro da regole.

cristian 3       cristian 2

cristian 5    cristian 1