Obiettivo: Sviluppare la propria potenzialità creativa per una migliore integrazione in ogni contesto di vita e lavoro.

 

Modalità: Il percorso si sviluppa in due sessioni, diverse e complementari per tipologia e modalità d’uso dei materiali artistici.

  • Una sessione è dedicata alla sperimentazione di materiali artistici che presentano qualità sensoriali e grafiche molto diverse tra loro: matite, carboncini, pastelli, acrilici, colla, giornali, carte con superfici diverse.
  • L’altra sessione propone invece l’osservazione e il disegno della figura umana. Svincolato da un fine estetico, l’esercizio del disegno con un modello vivente, stimola l’attenzione, favorisce la capacità di cogliere l’insieme e le sue parti.

Al termine delle sessioni si confrontano le esperienze dei partecipanti traendo le conclusioni generali rispetto al lavoro svolto.

Tutti gli elaborati restano  ai partecipanti offrendo spunti di riflessione e importanti feedback successivi all’esperienza.

Requisiti: non sono richieste competenze in ambito artistico.

Docenti: laureati all’Accademia di Belle Arti, insegnanti e arte terapisti con adeguata

formazione ed esperienza.